Quali imprese possono accedervi

Pubblicità desktop 940x90 - mobile 480x68

Presidi e strumenti per la prevenzione, la diagnosi, la cura, il contenimento del Covid-19

Considerata la necessità di contrastare più efficacemente il progredire dell’epidemia Covid-19, nonché la situazione attuale di carenza di liquidità di cui soffrono le imprese italiane del comparto, sono forniti degli incentivi alla produzione e alla fornitura di dispositivi medici e di dispositivi di protezione individuale.

La gestione delle agevolazioni è in mano all’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo di impresa S.p.a. – Invitalia.

Le agevolazioni sono quindi indirizzare a quelle imprese che vogliano incrementare la disponibilità nel territorio nazionale di dispositivi medici e di dispositivi di protezione individuale.

I programmi ammissibili: l’ampliamento della capacità di una unità produttiva esistente già finalizzata alla produzione di tali dispositivi o la riconversione di una unità produttiva esistente finalizzata alla produzione di dispositivi medici e di protezione individuale.

Le risorse finanziare disponibili per la concessione degli aiuti sono pari a 50 milioni di euro.

Le spese ammissibili:

  • acquisizione macchinari, impianti, attrezzature, programmi informatici nuovi,
  • opere murarie strettamente necessarie all’installazione di macchinari e impianti (max 10%)
  • materie prime, locazione immobili, costi personale, utenze (max 20%).

Nell’ordinanza completa (nella gallery) troverete tutti i dettagli.

Pubblicità box1 300x250 + box2 300x250

RISPONDI

Scrivi il tuo commento!
Scrivi il tuo nome