La Vela Bianca porta a casa le brioches per la colazione e si prepara a ripartire

Pubblicità desktop 940x90 - mobile 480x68

L’emergenza sanitaria causata dall’epidemia di Coronavirus sta colpendo pesantemente tutti le aziende e in particolar modo la ristorazione, ma a soffrire ancora di più sono quegli esercenti situati in zone principalmente turistiche, come i lidi.

“Qui di solito non vengono solo i ravennati, ma anche tanti bolognesi, emiliani e milanesi – sottolineano i titolari della Pasticceria La Vela Bianca di Punta Marina –. Speriamo di poter riaprire presto e ci stiamo organizzando con il distanziamento dei tavoli e altre misure di sicurezza, ma purtroppo non sappiamo che tipo di utenza avremo, chi potrà venire qua in vacanza”.

Per il momento però si prova a fare il possibile per rendere più dolce anche questo periodo difficile e allora la pasticceria di via dell’Ancora 65 ha attivato il servizio di consegna a domicilio, anche fino a Ravenna. “Naturalmente dobbiamo fare tutto noi quindi facciamo il possibile – spiegano –. Se ci chiedono di portare qualche brioche qui a Punta Marina possiamo farlo anche al volo, ma quando dobbiamo organizzarci per spostarci a Ravenna ci serve avere le prenotazioni prima”.

La Pasticceria consegna nel weekend, venerdì, sabato e domenica, dalle 10 alle 12, “ma se abbiamo tanti ordini come successo a Pasqua possiamo anche andare un po’ oltre”. È necessario prenotare entro le 12 del giorno prima e, per le consegne a Ravenna, effettuare una spesa minima di 20 euro.

Pubblicità box1 300x250 + box2 300x250

RISPONDI

Scrivi il tuo commento!
Scrivi il tuo nome