Durante un intervento a Rai News24 il Presidente della Regione ha lanciato le sue idee per la ripartenza

Pubblicità desktop 940x90 - mobile 480x68

Annuncia di aver chiesto al Governo di rendere obbligatorio l’utilizzo della mascherina per tutti il Presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, che lancia, in un’intervista a Rai News24, le sue idee per la ripartenza. “Le mascherine servono per evitare il contagio? Bene, si dica che servono, sono obbligatorie a livello nazionale, mettendo anche a fianco una sanzione per chi non rispetta il suo utilizzo”.

Bonaccini ha poi parlato anche della riapertura delle aziende, sottolineando che in ogni fabbrica dovrà esserci per legge un responsabile che si occupi del distanziamento sociale. Il Presidente ha definito “urgente” la questione dei sostegni alle famiglie, mentre ha bocciato l’ipotesi di riapertura delle scuole, anche se, ha affermato, “il bisogno di socialità dei bambini è assolutamente necessario”, quindi bisognerà trovare una soluzione a partire dai prossimi centri estivi.

Bocciato anche il plexiglass in spiaggia, mentre la proposta di Bonaccini comprende il distanziamento degli ombrelloni e uno steward per ogni stabilimento che sorvegli e aiuti l’utilizzo dei dispositivi di protezione. “Servono molte risorse – ha sottolineato infine il Presidente della Regione –. Spero che presto venga attuato quello che Franceschini ha definito ‘bonus vacanze’ per le famiglie da spendere solo nelle strutture ricettive di questo Paese per fare ripartire il turismo”.

Pubblicità box1 300x250 + box2 300x250

RISPONDI

Scrivi il tuo commento!
Scrivi il tuo nome