Tra le più note in Italia, collabora anche con l’Ermitage di San Pietroburgo

Pubblicità desktop 940x90 - mobile 480x68

Anche un lavoro della ravennate Carla Castellucci all’interno del documentario “Raffaello. Il Genio Sensibile”, andato in onda su Rai3 ieri, domenica 5 aprile alle 23.50 e dedicato ai 500 anni dalla morte del grande artista.

Tra le più note restauratrici in Italia, Carla collabora anche con l’Ermitage di San Pietroburgo, in cui fa tappa il viaggio alla scoperta dell’universo del più grande pittore del Rinascimento.

Con la partecipazione straordinaria di Achille Bonito Oliva, il documentario spazia tra le opere più celebri e alcuni tesori meno noti di Raffaello, dalla casa di Urbino dove è nato fino all’arrivo e alla consacrazione a Roma, da Firenze alle Marche, da Milano fino, appunto, a San Pietroburgo. I contenuti Rai sono disponibili anche su www.raiplay.it.

Pubblicità box1 300x250 + box2 300x250

RISPONDI

Scrivi il tuo commento!
Scrivi il tuo nome